giovedì 27 settembre 2007

Solidarietà per il popolo birmano...

C'è una iniziativa che gira sul web in queste ore, e che durerà il tempo di un giorno, volta ad esprimere solidarietà al popolo birmano che in questi giorni sta attraversando uno tra i suoi periodi più neri. Domani, 28/09/2007 chi vorrà sentirsi accanto ai monaci e ai cittadini coinvolti in questa repressione, dovrà indossare un capo di colore rosso, uno a caso ma visibile per poter dire siamo con voi.

Il tempo è poco, ma credo che il tamtam che si sta succedendo nel mondo anche via sms, darà il suo più che signorile contributo, con l'augurio che fatti simili non possano più accadere...

2 commenti:

Dama Verde ha detto...

Bel colpo, vero? Speriamo di non essere troppo telepatici, caro Kniendich. Finiremmo col postare argomenti uguali in blog diversi ...
:) Ciao!

Kniendich ha detto...

No Dama Verde, credo che questo succeda solo in occasioni di grande importanza come questa. Tuttavia mi lusinga aver avuto la tua stessa idea...