lunedì 22 dicembre 2008

Siamo tutti Re Magi... ma io attendo Santa Claus..


Il delirio natalizio per me è iniziato già dalla metà di Novembre e in queste ore sta toccando il picco più alto che terminerà finalmente il 27 Dicembre... 
Mi sono spesso chiesto, o almeno da quando ho messo piede per la seconda volta in Sicilia, perchè il Natale, sinonimo di casa, festa, vacanze, serenità, famiglia, cibi buoni e casalinghi e soprattutto tanto calore, dovesse invece per chi come me appartiene alla categoria commerciale più esposta, significare sagrificio, lavoro, stanchezza, stress e maledizioni varie... 

Quanto sopra, per scusarmi in qualche modo, della mia assenza fino ad oggi  non voluta, ma purtroppo tradizionalmente ripetitiva anno dopo anno.. 

Odio il consumismo legato alla festa che da piccolo mi rendeva davvero felice dentro.. dove per piccolo intendo fino ai 5 anni... piccolo piccolo.. 
Insomma, il DOVERE di acquistare un regalo per evitare di fare cattiva figura, lo vedo come l'ennesima ipocrisia umana legata ad un motivo religioso.. del resto non ditemi che adesso tutti coloro i quali si gettano in strada per un mese intero alla ricerca dell'idea più originale da regalare, crisi o no, rendendo di fatto invivibili le città di mezzo mondo, almeno di quella metà di mondo che riesce comunque a mangiare per due volte al giorno e permettersi ancora di spendere qualcosa per donarla a qualcuno che non sia se stesso, ecco, non venitemi a dire che essi partecipano al delirio solo per sentirsi come tanti piccoli Re Magi (senza cammelli per fortuna..) che rievocano la nascita del Messia ecc.ecc.. mossi da puri e nobili "sentimenti cardiaci" verso parenti e amici.. di norma maledetti per il resto dei 364 giorni dell'anno.. soprattutto i parenti (da sempre serpenti...), i quali poi puntualmente passano il resto dell'anno a cercare il modo per riciclare più economicamente possibile quanto ricevuto con un sorriso a 987 denti.. 

Insomma.. tutto è ipocrisia.. lo vedo nelle facce della gente che sprizza indifferenza da tutti i pori della pelle a loro disposizione (in molti casi sprecata !!!) oscurando a volte anche le luminarie che abbelliscono (non è il caso di Palemmmo) le città... 
Vorrei solo scappare, o almeno avere la possibilità morale di farlo, mandando tutto non a quel paese, dove un giorno potrei anche trovarmi io, mandato a mia volta da chi sa chi.. ma all'interno del cuore di tutti coloro i quali esternano falsità e ipocrisie a basso costo, che non fanno altro che continuare a far sicuramente girare l'economia, da un lato, ma contribuendo dall'altro a inaridire sempre di più un nobile periodo di introspezione quale dovrebbe essere invece il Natale... 

Ovviamente vi starete chiedendo se io farò a mia volta i "regali" a parenti e amici... ?!?!?!?!? Ebbene si ma a pochissime persone selezionatissime, ai quali sento davvero di augurare con un piccolo pensiero, un grande Natale che possa significare davvero la rinascita migliore..  ma soprattutto farò in modo che sia lo spirito di Babbo Natale a consegnare il tutto.. magari lo stesso della foto.. :) 

Tutto passa e passerà anche questo periodo.. nel frattempo abbraccio virtualmente tutti voi e tutti coloro i quali hanno postato il loro graditissimi commenti nel precedente post, ai quali purtroppo non ho potuto rispondere seppur nemmeno con la dovuta serenità.. a loro e a tutti voi cari amici vada l'augurio di uno splendido e sereno Natale 2008 e un fantastico capodanno 2009, che porti grandi e belle novità a tutti durante i suoi 365 giorni.. 

Spero di poter passare da ognuno di voi per salutarvi personalmente..

Un grande abbraccio alla mia cara Orchidea.. uno particolare a completamento di una Amicizia forte e infinita come il tempo... 

A U G U R I    ! ! ! ! 

25 commenti:

orchy ha detto...

Sì, però così non valeeee....Grazie :-).
Questo è il regalo più bello che potevi farmi...mi ha fatto davvero piacere.

Concordo con quanto hai scritto e ti capisco perchè anch'io come te non ho un giorno di riposo dal 1 ottobre...
Sono sfinita...un bacio ...e per gli auguri ci si sente ...in privato...;-)

elle ha detto...

auguroni.
Elle

Lone Wolf ha detto...

Lieto di averti ospitato nella Tana, Gladiatore.

Un sincero augurio per il tuo Natale.

Nadia ha detto...

Anche se non sono nel commercio, da quando lavoro il periodo pre-natalizio è un incubo, sembra che tutti debbano andare in vacanza con le scorte in casa come se temessero la guerra..... non capirò mai!

Condivido il fatto che il S.Natale è solo quando sei piccolo e vale la pena di ripeterlo solo per bimbi che ancor acredono ai sogni.

Ti abbraccio e ti auguro le cose più belle per il nuovo anno, a presto ^_^

JANAS ha detto...

Come ti capisco!!! Aaha!!
oh per una volta condivido ogni singola parola del tuo post!! ahahahh! Devo preoccuparmi??
Sottoscrivo tutto quello che hai scritto!!
Io però questa volta ci sono riuscita a dire no!!!
Ci sono riuscita a non farmi travolgere dalle corse frenetiche per i regali..!
Gli unici regali che porterò in qualità di Babbo Natale ..sono quelli immancabile per il mondo dei sogni dei bambini che mi dispiacerebbe deludere!
Per la gioia di vederli scartare un regalo!
Per il resto ho declinato tutti gli inviti e resterò a casa, al calduccio nei giorni comandati!
Sono con te...anche perchè a parte i giorni di festa, anch'io continuerò a lavorare!!
Ma ci tengo a farti arrivare un augurio sincero, perchè durante queste feste, tu possa trovare qualche giorno di serenità e calore, fra le persone che ami e che ti vogliono bene!
Ma soprattutto voglio augurarti un Nuovo Anno con nuove prospettive e sogni realizzati!
Poi ..dal palmo della mano ti soffio un bacio!
però ...però il solito "maschilista"...avresti dovuto pensare al fatto che noi donne non ci teniamo particolarmente a vederci consegnato Lo spirito del Natale da una bomba di ragazza in bikini...Ecco! dov'è il nostro strafigo Babbo Natale dal fisico asciutto alto ...e moro???:))))

orchy ha detto...

@ Janas:
ahahahaha ....il babbos natale gnoccos ce l'ho io...;-)
Auguroni cara...un abbraccio :-)

... guerrieroooooooo....maschilista ...ahahahah opsssss...bacio bacetto ...

dawoR*** ha detto...

passa bei giorni :) dawoR***

JANAS ha detto...

ehi scorrendo il tuo blog...ho scoperto che sei un maestro precario!!
Maestro irregolare!!
Ahhahha!
un Maestro extracomunitario insomma!!

Dai! anche il mio è quasi paradossale!! "Fiamma" Felice!
io...che con la Fiamma...siamo distanti anni luce!!

silvio ha detto...

Un mondo di auguri anche a te!

Orchy ha detto...

Ciao ...volevo salutarti prima di uscire dalla blogsfera...
Comunque noi ci sentiamo ... un bacio :-)

Il Massimo ha detto...

Non è che insegni al mio dolce paesello e
magari ci siamo pure salutati?
Occhio che il grande fratello, alias Janas, tutto scruta.
Io sono molto critico ma disponibile all'apertura con chi accetta le regole.
Difatti, che sia tu o no, ho parlato spesso con un professore di ginnastica, di chiara provenienza sudista, molto dolce ma autorevole.
Per fortuna o purtroppo, tutti sono diventati diffidenti a seconda dei punti di vista.
Scusa se mi sono dilungato ma tanto ti dovevo. Lo so che ci troviamo d'accordo su quasi tutto pur proveniendo da regioni e culture diverse.
Un miliardo di euro di auguri per il 2009, che spero ti gratifichi in tutte le tue aspettive.

Con affetto Massimo.
.
P.S. Non prenderla a male se ho detto parole che non ti suonano bene, altri lo hanno fatto MA LI HO GIÀ PERDONATI-
.
Ciao ... cucù ... guerriero ...

dawoR*** ha detto...

coraggio,ancora qualche giorno e la mattanza è finita :) dawoR***

Kniendich ha detto...

Orchy.. è finita... adesso dobbiamo solo incassare.. ;)
Sei stata dolcissima a Natale... grazie per il tuo sms... che mi ha permesso di venire da te anche solo per un paio di minuti con la mente... :)

Elle, un mondo di auguri sinceri anche a te..

Lone Wolf, il piacere è stato e sarà ancora mio..
Auguri di cuore..

Nadia, grazie anche a te per gli auguri che ricambio di cuore..
Condivido il tuo pensiero..
Un abbraccio..

Janas... oramai tu sei la voce ufficiale della mia interiorità.. ed in quanto tale non posso che essere in sintonia con ogni tua parola... ringraziandoti anche per la dolcezza del bacio lanciatomi dal palmo della tua mano.. :)
Relativamente poi, al Babbo Natale... :):) visto che la tua descrizione corrisponde in tutto a me... posso portarteli io i doni... :):)..
Scherzi a parte.. tanti auguri sinceri... e un bacio...

Orchy.. non è che a mia insaputa mi hai fatto la foto... e l'hai messa sul tuo post... no eh?!?!?
Bacio...

Grazie DawoR.. ricambio e aspettami ... verrò da te entro capodanno..
Ancora auguri..

Janas.. magari è la regola del contrappasso.. ehehehe :)

Silvio.. grazie, un ottimo anno nuovo auguro a te e famiglia..

Sicuramente, Orchy.. e ci sentiremo anche a capodanno.. :)

Massimo, figurati... lo scambio di opinioni giova sempre se costruttivo come il nostro.. anzi sicuramente, devo imparare ancora molto da te rispetto a quanto tu creda possa fare tu da me..
Ricambio con affetto il miliardo di auguri per il nuovo anno e rilancio di un miliardo ancora..
Un abbraccio..

Ecco DawoR.. finalmente è finita.. ma ogni anno i segni restano sulla pelle...
Grazie per esserci...

Dani ha detto...

Ciao Knien...contraccambio gli auguri per un nuovo anno migliore...un caro abbraccio

AmosGitai ha detto...

Con la speranza che abbia passato un sereno Natale ti auguro un felice 2009!!!

CINEMAeVIAGGI

Kniendich ha detto...

Dani.. ancora tanti auguri..

Amos, grazie per la visita.. tantissimi auguri per un 2009 come tu desideri...

Rita ha detto...

Letteralmente travolti dalla frenesia consumistica del Natale... eh già...!
E come vedi anch'io riesco soltanto questa mattina a trovare un po' di tempo per gli amici di blog!
Voglio confessarti una cosa, anzi, un pensiero che in questi ultimi tempi dimora stabilmente nella mia mente e che vado esternando proprio fra voi, amici di penna.
E' uno dei tantissimi suggerimenti che Gandhi ha lasciato in eredità all'Umanità intera e più o meno suona così:
"Sii tu stesso il cambiamento che vorresti vedere nel mondo"
Ecco, sono felice che tu, magari senza saperlo, abbia seguito proprio questo suggerimento modificando il tuo atteggiamento riguardo ai regali, ai gesti d'amore verso i tuoi cari più cari.
Alla fine credo che l'unica via per cambiare questo folle mondo sia racchiusa poprio in queste poche parole...
Cambiamo il nostro modo di pensare, vestiamolo a nuovo e soprattutto traduciamolo in gesti nuovi!
Non sarà questione di un giorno solo e nemmeno di due o di cento o di mille, ma prima o poi riusciremo a rimetterci tutti sulla giusta carreggiata!
Ecco dunque l'augurio mio per il prossimo anno:
che sia pieno di tutto ciò che desideri... amore, gioia, serenità... e che sia di CAMBIAMENTO!

Fabrizio ha detto...

già, cambiamento... sarebbe bello, l'importante è almeno provarci...
in ogni caso sono daccordo sulla follia consumistica del periodo Natalizio, d'altronde a tal proposito si potrebe citare anche Halloween, che non appartiene per nulla alla nostra cultura, ma la cui data è stata furbescamente utilizzata per incrementare le vendite di....di nulla... figuriamoci quindi il Natale.

In ogni caso Auguri a tutti, e se dio vuole ci siamo quasi tolti di torno quest'anno bisesto...

Noy a.k.a. Manah ha detto...

Come non condividere le tue profonde parole, caro amico... Per quel che mi riguarda ho risolto abolendo tutti i regali! D'altronde i tempi sono questi.
Comunque un felicissimo e ricchissimo (dentro e fuori) 2009!
Per quanto riguarda la Babba Natala non è venuta da me la notte del 24, spero tu sia stato più fortunato... però ho scoperto cosa ha fatto Babbo Natale!

incognìto ha detto...

che bella babba....mamma natale.....ma da me arrivano solo grassi e con la barba....
auguri a questo blog

Il Massimo ha detto...

Che altro dirti!
Vedrai che avrai un 2009 incandescente.
Se non abbiamo aspettative verso il futuro che campiano a fà?
Mille abbracci,

JANAS ha detto...

Il mio augurio per te, l'ho scritto da me!
qui ti lascio un bacio e il mio abbraccio abbraccioso! :)

incognìto ha detto...

grazie per esserti iscritto da me...buon anno

intrigantipassioni ha detto...

Non sono nel commercio (bhe, lo sai)... ma ti assicuro che anche per me il Natale (e tutto cio' che ne segue) è (purtroppo e tristemente) sinonimo di aumento del lavoro... Percio' anch'io ho abbandonato il mio blog per un po' di tempo...

Vivo il Natale come festa tradizionale, per me senza religione... A dire il vero non faccio regali. O meglio: solitamente li faccio a due, tre persone al massimo... Per il resto mi limito a scrivere biglietti e... beh, so che non si dovrebbe dire, ma da diversi anni a questa parte raccolgo cio' che spenderei se dovessi fare un regalo ad ogni amico o famigliare... e lo dono. Tutto qui.... Credo sia la cosa migliore.

Ti auguro un anno stupendo... in cui realizzare qualche sogno... ma non tutti, altrimenti la vita non sarebbe abbastanza stuzzicante.

Kniendich ha detto...

Cambiamento, Rita carissima, proprio quello che mi auguro... anche se poi non è creda molto nelle manne che scendono dal cielo.. piuttosto credo che tutto debba venire da noi.. per diritto o per rovescio..
Ti ringrazio per le tue parole e ricambio affettuosamente con tutto il cuore..
A presto..

Fabrizio, hai perfettamente ragione... Halloween è stato inculcato da una smania consumistica, piuttosto che da tradizioni europee..
L'unico modo per non seguire il carro è educare i nostri figli a non seguire le tendenze se esclusivamente consumistiche.. allo stesso tempo, cercare di isolare ogni tentativo che la scuola cerca di promuovere lavando il cervello agli alunni...
E' un discorso forse troppo lungo che affronteremo in seguito..

Un abbraccio..


Grazie anche a te, carissimo Noy.. ovviamente ricambio con grande affetto... certo che il prossimo anno ti porterà tantissime cose belle e positive..
Beh.. relativamente al Babbo Natale... ha diritto anche lui, porello..

Grazie Incognito.. vieni ogni volta che vuoi per rifarti gli occhi.. ehehe

Saggio come sempre, Massimo, e complimenti per i cambiamenti sul tuo blog...
Hai ragione... senza aspettative sarebbe dura..

Arrivo Janas...e grazie sempre...
Un bacionissimo...

Figurati Incognito... ci si legge..

Intriganti.. verissimo quello che dici.. tutti i sogni devono essere realizzati nel corso della vita.. tutti assieme no... sarebbe noioso..
Un bacio..