martedì 8 aprile 2008

Le parole mai dette....

Vi è capitato che qualcuno stesse per dirvi qualcosa e poi... all'ultimo secondo non lo ha fatto?


Magari poi sono passati giorni, mesi, anni senza più sapere cosa ... o magari ancora lo avete intuito... da uno sguardo.. oppure non lo avete mai più saputo...


Capita .... così come è vero quel che diceva K.Gibran..... la realtà dell’altra persona non è in ciò che ti rivela, ma in ciò che non può rivelarti. Perciò, se vuoi capirla, non ascoltare ciò che dice ma ciò che non dice .

22 commenti:

Grissino ha detto...

Ultimamente stai diventando ermetico.
:-/

Kniendich ha detto...

Preferisco scrivere qualcosa quando la sento, piuttosto che inventarmela.. ;)

Ciao Grissi...

nonsoloattimi ha detto...

Buongiorno, in passato mi è capitato molto spesso di percepire questa sensazione da parte di qualcuno, come mi è anche capitato di essere sul punto di dire e poi... oggi sono cambiata però, non voglio più avere il rimorso di non aver detto o non aver fatto... quando si è sinceri e leali non si deve aver paura, timore o timidezza... il peggio che può capitare è sentirsi dire "NO"...ma almeno volto pagina e guardo avanti...
un bacio
Claudia

Kniendich ha detto...

Sono d'accordo, Claudia... spesso però non è solo una questione di sncerità, ma piuttosto timore di scoprirsi troppo e lasciare aperte le porte più importanti..

nonsoloattimi ha detto...

si, è vero, non è facile, ma preferisco lasciare aperte quelle porte piuttosto che chiuderle, voglio correre questo rischio... la vita è una sola!
un bacio... ( e siamo già a due... ti sto viziando troppo!)

Cannelle ha detto...

Adoro K.Gibran, c'è stato un periodo che lo sapevo a memoria a furia di rileggerlo.Ciao,piacevole passare di qui.

Kniendich ha detto...

Due baci??? Cosa ho fatto per meritarli ??? Grazie...

Ne ricambio uno.. .bacio..

Kniendich ha detto...

Ciao Cannelle.. grazie per la visita... verrò a leggerti prestissimo...

nonsoloattimi ha detto...

Uno??? e che fai... l'altro te lo conservi?

Bruja ha detto...

Bhè....in quanto ad intuizioni ne ho parecchie...però il fatto che qualcuno mi lasci intendere qualcosa che poi lascia lì a mezzaria...ecco...a volte mi irrita...:-(...ohhh nessuno è perfetto...:-)

Kniendich ha detto...

L'altro... te lo do sulla box... con gli interessi ;)

B a c i o ....


Si è vero Bruja, irrita soprattutto quando pendi dalle labbra dell'altro.. ma infondo è un gioco... :-)

Guernica ha detto...

Ecchime!;)
Bene, bene...diamo uno sguardo!

nonsoloattimi ha detto...

... sulla bo...x... hahahhahahaahh

Kniendich ha detto...

Guernica, benvenuta... fai pure..

Claudia... che ridiiiiii ??? :)

Nicola ha detto...

Ciao K,veramente una bella compagnia,mi unisco a voi...allegramente.
Buona serata a tutti. :-)

Kniendich ha detto...

Ciao Nicola, benvenuto...
Buona serata a te

riri ha detto...

Caro K.,è una cosa che mi irrita molto,quando le persone sono ermetiche,pur rispettandole,preferirei sentirmi dire qualsiasi cosa..anche banale (che in genere non è mai),piuttosto che una frase sospesa a metà,qualcosa di detto-non detto,qualcosa che mi induce a pensare,a riflettere e mi dico "perchè non si è aperto con me,cosa può averlo fermato",quindi dò il via ai pensieri più nascosti...sempre che quella persona mi interessi..altrimenti -non ti curar di loro ma guarda e passa-,questo è il mio modo di essere,diretta e diritta alla meta.
Forse a volte mi crea delle difficoltà di dialogo,quando non ci si comprende,ma ripeto,per come sono fatta io..no...farei mille domande,fino a far tirare fuori la verità..ma noi donne,come tu sai,siamo un universo parallelo ma più complesso.
Un abbraccio e grazie delle tue visite sempre gradite.
Ti auguro una buona serata con un sorriso.

max ha detto...

ciao a tutti,in parte sono daccordo con riri,ma a volte ti fermi a riflettere.
pensa solo che per aver detto qualcosa che senti giusta,al momento sbagliato o comunque non condivisa,potresti mandare a monte una preziosa amicizia,allora scatta il blocco psicologico e ti chiudi.
Ed allora impari a parlare per metafore,allusioni e magari in terza persona senza renderti conto che così diventi sempre più complicato da capire,da gestire.
Nello stesso tempo,impari (o cerchi di farlo) a leggere tra le righe,vedendo se riesci a carpire segreti da chi si espone con te.
Kniendich,ascoltare i silenzi di un'altra persona non è cosa semplice la devi conoscere molto bene,da molto tempo,e ancora è difficile,anche se devo dire,con qualcuno mi riesce talvolta.
Ciao un abbraccio a te e a tutti i tuoi ospiti
Max

Kniendich ha detto...

....A volte però, possono essere desideri mai confessati, o piccole rivelazioni di se stessi. Ho imparato con gli anni a capire dai silenzi cosa mi si vuole dire... è difficile se parliamo di interazione via web... è vero, ma i silenzi sono, spesso, urla .... basta provare a sfogliarli per entrare nella mente di una persona ...

Ti abbraccio Max..

max ha detto...

niente di più vero,le urla del silenzio esistono e se ne sente il fragore....
Per entrarci tuttavia devi conoscere bene chi lancia quel silenzio ed allora per quanto ermetico sia riesci a decifrare.

orchy ha detto...

No, non mi è mai capitato.
Sono per i rapporti chiari e limpidi e se vedo che ci sono nuvole, preferisco chiedere e chiarire la posizione piuttosto che farmi idee strane o sbagliate.
Piuttosto, mi è capitato di sentirmi dire cose contrarie a quello che avrei voluto ...quello sì...
Un bacio...

P.s.Stasera leggendo il tuo post ho capito il senso del tuo sms...

ELLE ha detto...

è difficile interpretare i silenzi e in questo sono d'accordo con Max: devi conoscere questa persona molto bene. Personalmente sono piuttosto intuitiva ma è meglio che l'altra persona mi spieghi chiaramente. A volte comunque i silenzi ci sono, ma accompagnati dallo sguardo possono dire molto di più delle parole e capire ciò che l'altro stava per rivelarti senza che te lo abbia chiaramente detto. Chissà cosa ti sta facendo riflettere così profondamente mio caro. Forse è un'impressione ma ti sento emotivamente molto attivo. un bacione