domenica 20 luglio 2008

Comunicazione di servizio...

Noto spesso e non con dispiacere... parola che da tempo non fa parte del mio vocabolario, che il cammino virtuale del mio blog, a volte, urta la sensibilità di alcune persone che la pensano diversamente da me...
La cosa non mi dispiace perchè infondo, ogni reazione è comunque positiva, sia nel bene che nel male, però è una cosa che, oggi in un "world wide web" dove tutti si professano santoni e guru virtuali pronti a dispensare a pochi fortunati le loro virtù, suona come una sorta di censura che viene applicata a questo o quel modo di pensare, a questo o quel modo di esprimersi.
Esprimere le proprie idee non ha prezzo... nè tantomeno le mie sono in qualche modo "corruttibili" o soggette a cambi .....

Da tempo, però, sul web sembra essere una prerogativa di "sinistra" quella di gestire un blog che promuova sentimenti buoni, pacifisti, intelligenti, culturali, pietistici e via dicendo... in una parola BIGOTTI... si, proprio di sentimenti BIGOTTI l'italiucola è piena, e pare che questo modo di essere risulti promosso stranamente, per la maggior parte da "pensatori" di sinistra.

Preciso che sul mio blog NESSUNO è mai stato nè censurato, nè in qualche modo ripreso per le sue idee, piuttosto sul mio blog tutti coloro i quali ne sono stati lettori occasionali, fedeli e quant'altro, hanno avuto la stessa possibilità di parlare sia che la pensassero come me, sia e meglio , che ne fossero contrari... infatti è innegabile che io ho sempre amato la polemica e alla polemica ho sempre dato l'importanza di poter in certo modo, permetterci di raggiungere una verità quantomeno obiettiva se non oggettiva..

Con molti dei miei contatti, c'è stato un iniziale scontro più o meno acceso, che poi spesso,ma non sempre.., si è trasformato in qualcosa di positivo come addirittura una amicizia virtuale coltivata con visite assidue e scambi di opinioni.. Non gradisco fare nomi in particolare, ma so che gli interessati capiranno...
Capita, però, in queste ore, che a causa di idee da me espresse in virtù di una pseudo democrazia promulgata e sancita dalla costituzione (che oggi sembra essere piuttosto diventata una raccolta di aneddoti se non altro anacronistici..), idee apertamente "fasciste" come sono state definite da alcuni, mi si è comunicato che il mio link non era gradito sul relativo blog apertamente dichiarato come "antifascista".. Mi lusinga aver provocato questa reazione e mi onora il fatto che con le parole a volte si può fare davvero tanto... specialmente con le mie...

Questo episodio mi permette di analizzare una particolare sfaccettatura di un problema che non è solo indicativo del mondo dei blogger, ma di tutta una "nazione"... di quella "nazione" estremamente virgolettata chiamata italia... e cioè che oggi le vere ideologie politiche stanno cadendo in mano a persone, anzi "pensatori" che proprio nulla hanno a che vedere con un minimo di coscienza politica...
I vari comunisti dichiarati, o individui di sinistra, credono che appartenere a ideologie antifasciste debba necessariamente significare mettere la testa sotto la sabbia, avere pietà di tutto e tutti, essere più intelligenti degli altri e soprattutto avere la cultura dalla loro... beh permettetemi di credere invece, che proprio questi individui non fanno una buona pubblicità alle ideologie popolari della sinistra, che hanno come fondamento concetti sociali assolutamente più complessi e degni di lode di quanto un paio di girotondini credono di poter avere capito...
Le lotte per la dignità del lavoratore, i sindacati, e ancora più indietro la gloriosa ed eroica lotta partigiana, sono i successi che questi concetti hanno permesso di raggiungere dopo anni di sagrifici e miliardi di parole ben investite... Certo, per me che sono dichiaratamente di destra, non tutto è condivisibile dal mio punto di vista... ma riesco ancora ad avere :

a) Rispetto per le idee degli altri;
b) Obiettività nel giudicare le diverse opinioni;
c) Grande considerazione del concetto di libertà di espressione;
d) Nessun pregiudizio verso chi non la pensa come me;

Per quanto sopra, e alla luce di quanto succeso, invito chiunque passi da quì a sentirsi libero di eliminare il mio link dai suoi contatti qualora lo ritenesse necessario, basta che me lo comunichi per fare altrettanto con il suo;
inoltre chi accetta di continuare a comunicare in modo aperto all'interno di questo spazio, sappia che la polemica è sempre accetta e che può esprimere in piena libertà ogni tipo di concetto, tranne che per quelli dichiaratamente e ovviamente vietati dalla pubblica decenza e morale...

Chi mi ama, può continuare a seguirmi... gli altri si regolino di conseguenza

38 commenti:

Max ha detto...

commento breve,semplice e chiaro........
Io ti seguo....sempre
un abbraccio
Max

orchy ha detto...

Io... sono con te...( Si perchè nutrire i leoni è come essere favorevole ...però prima del pasto bisogna "cucinare il tutto" come ho scritto nei commenti") ( e che Dio mi perdoni sempre ! )

OMMIOOODDDDIOOOOOOO ORA TOGLIERANNO PURE IL MIO LINK...forse lo hanno già tolto perchè le visite son calate...
Ma noi stiamo bene ugualmente vero Kni???
Rispettiamo le idee degli altri anche se non siamo d'accordo, quindi ci tolgano pure il link e ci vietino l'accesso.
Il problema è che noi non vietiamo l'accesso a nessuno pur non avendo le stesse vedute...
Che sia questione di intelligenza???

Un bacio felino...

jane ha detto...

Ma la libertà di pensiero dove sta? io continuerò a seguirti e commentare quando il tempo me lo permetterà..anche se non siamo sempre d'accordo perchè non prendere in considerazione l'opinione altrui? E' un modo di comunicare e le polemiche lasciamole dietro la porta: è così difficile la vita perchè complicarcerla di più? un abbraccio :-)

Kniendich ha detto...

Grazie Max, la cosa sarà sempre reciproca :) un abbraccio

Orchy, speravo nella tua clemenza.. ehehe scherzo..
Dai che se tolgono anche il tuo vorrà dire che le nostre idee suscitano ancora molte reazioni, e questo in genere fa sentire vivi..
Faremo lo stesso, vedrai, meglio pochi ma buoni.. bacio

Jane, è proprio questo il senso del post... lasciare che la polemica nasca e si manifesti, ma tutelare i contatti umani.. non fosse altro in rispetto della tanto declamata libertà di pensiero...
Grazie ...

max ha detto...

cara orchy,non ne faccio una questione di link,non è mai stato un problema per me sapere quanto sono seguito nel web.
Mi piace scrivere quello che voglio e quando lo voglio e mi piace essere corretto con tutti.
Poi come dico sempre,i blog superaffollati non mi attirano piu di tanto.
Il mio deve essere così com è,piccolino,accessibile,semplice....una cosa tra amici..
Non ne farò una ripicca e non toglierò i link di nessuno,in fondo possiamo dimostrare così da che parte sta la democrazia no?
un abbraccio a tutti voi
Max

orchy ha detto...

@ max:infatti mika ho scritto che leverò il link di qualcuno...anzi tutt'altro... ho scritto che nessuno qui sta vietando l'accesso a nessuno anche se di ideologie diverse.
Ognuno ha il diritto di scrivere ciò che vuole senza mancare di rispetto agli ospiti e ai padroni di casa...
In fin dei conti ognuno di noi ha le proprie flosofie di vita e non necessariamente devono combaciare con quelle degli altri.

Anche noi due abbiamo a volte idee diverse ma con questo sei sempre il benvenuto...anzi...il confronto è sempre ben accetto...sempre se fatto in modo costrutivo...

max..il post precedende di kni mi fa pensare..mi fa pensare a quanta ipocrisia c'è in giro...false amicizie....cicci e cocco...superficialità a non finire...( è un pò come dire a un bambino : o fai il bravo o non ti do la caramella!!! fa ridere per non dire altro!! )

Non fare paragoni con il tuo salotto... tutto un altro mondo...pulito, bello, sincero e accogliente...

Ciao max, un bacione... ( oggi troppi complimenti ti ho fatto... :-))

missy ha detto...

Il blog è come un bar o il muretto di una piazza, o un club: un luogo aperto dove si entra, si chiacchera, ci si conosce. Si fa semrpe in tempo per restare o per uscire. Qusllo che è successo a te è successo quasi a tutti. Non ti preoccupare. E' selezione naturale, come nella vita.

Ares ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Kniendich ha detto...

Ma si infatti, Max, il link non è il problema... è il principio che infastidisce e la catalogazione politica che si vuole dare alle idee degli altri... io sono orgoglioso delle mie idee e lo ribadirò sempre... giuste o sbagliate sono le mie e in quanto tali hanno il diritto di essere espresse ANCHE per l'articolo 19che ho citato infondo al blog precedente, immaginandomi le ire bigotte di qualcuno... ihihehehe

Si Orchy, c'è bigottismo ed è una cosa che odio.
Dal canto mio, mi diverto spesso a provocare, a scrivere di particolari sfumature che possano in qualche modo suscitare una reazione.. meglio se negativa, visto che poi proprio le reazioni più forti sono indice di un modo più particolare di vedere le cose..

Mi diverto con poco... che ci vuoi fare??? Un bacio..


Missy, benvenuta.. spero che non sia il primo post che leggi da me ehehe :)
Comunque sono d'accordo con me ... l'unica cosa è che non sono affatto preoccupato... anzi.. :))

Verrò a leggerti ...
Buona domenica

Il Mossiere ha detto...

Quelli che resteranno saranno quelli con ampie vedute... gli altri continuino a guardar pure dentro la tazza del cesso... :-)

(così peggioro la situazione? ah ah ah ah....)

Kniendich ha detto...

Peggiorala pure, Mossiere... finchè c'è ...peggio ... c'è speranza... eh ehe eheh :)

Un saluto...

Angie ha detto...

Ho capito ora...leggendo il Post precedente l'accaduto...carissimo...anche se io non la penso esattamente come te...non mi verrebbe mai in mente di escuderti per principio dai miei Links...dove siamo..in una comunità aperta, libera e tollerante..o piuttosto in una vera comunità virtuale fascistoide ed autoritaria?..chi è che distribuisce patenti di antifascismo...chi si comporta da fascista con chi non la pensa come lui/lei?..beh!..complimenti cari democratici dei nostri stivali..andate avanti così nella vita...Vi troverete molto bene in un mondo arido come questo..

Quanto a te...vai avanti caro..che ci siamo noi con te...
Un abbraccio sincero!
;-)

Kniendich ha detto...

Ehh lo so Angie cara.. ma intendiamoci non è che a me dispiaccia, piuttosto dire quello che si pensa non ha prezzo... ed accettare anche le idee degli altri lo credo un indice di apertura mentale...

Grazie per il tuo supporto...
Baci...

Fabrizio ha detto...

Ma quanto disturbano, sopratutto ai nostri giorni , le persone che pensano ed esprimono opinioni "non conformiste" o comnque frutto di raziocinio. Si può essere daccordo o no con le idee e le opinioni altrui ma, sarà anche banale, vanno ascoltate se possibile in maniera obbiettiva e sopratutto rispettate.
Ci orrebbero tutti muti, imbavagliati, anestetizzati da notizie di distrazione di massa, intenti solo ad ammirare il "lato B" di qualche velina o incapaci di distinguere all'interno di ogni notizia quanto c'è di vero, di fondato, da quanto imposto ed espresso secondo logiche obsolete di partiti ormai decaduti (e deceduti).. povera la nostra Italia, forse ce la meritiamo cosi' com'è, o forse ci fanno credere che più di tanto non si possa cambiarla.
Le regole ( e mi riferisco alla Costituzione) sono sicuramente perfettibili, ma gli uomini che le applicano (o dovrei dire gestiscono) non ho speranza che siano altrettanto migliorabili, l'uomo è debole, sopratutto quando si tratta de proprio potere e del proprio portafoglio.
Per quanto mi riguarda il link al tuo blog è ben salvato, odio tutte le forme di fondamentalismo, che siano di destra, di sinistra o di centro

Kniendich ha detto...

Fabrizio, hai espresso proprio il succo del mio pensiero, non posso che concordare.
A parte i fondamentalismi di ogni genere che giustamente non sono da apprezzare, credo che il conformismo ideologico oggi sia una della cause della decadenza della nostra politica... il dire sempre quello che gli altri vogliono sentirsi dire, ha portato nel corso degli anni ad accettare passivamente tutto quello che veniva propinato dai mass media o che veniva.. acquistato da qualche potere occulto e non.. nel mio piccolo sono sempre stato una pecora nera, un anticonformista e in quanto tale amo dire come la penso, motivando le mie affermazioni senza paura... piuttosto ho avuto spesso la decenza di ammettere i miei sbagli laddove commessi...

Hai detto bene tu, Fabrizio, povera la nostra Italia...

Grazie..

nonsoloattimi ha detto...

Indipendentemente dall'orientamento politico, dalle divergenze di opinioni, dai propri credi... la libertà di pensiero non deve essere sinonimo di "lite"... lo dice la parola stessa... "libertà " di avere e di esprimere le proprie opinioni... il problema quindi è... come si devono esprimere queste opinioni? sicuramente con il rispetto nei confronti degli altri e soprattutto con l'educazione... utilizzando questa formula il confronto non sarà mai distruttivo ma bensì costruttivo...

MasterMax ha detto...

Il bello di un discorso è confrontarsi con chiunque anche - e forse soprattutto - con chi ha idee diverse da noi. D'altronde ci sono abituato: in famiglia sono l'unica "mela marcia" :D
Ciao camicia nera :) ahaahahahahahaahahah

Kniendich ha detto...

Questo, Claudia, è un tema affrontato fin dai tempi degli antichi greci, quando Epicuro affermava che la Pòlemos era un mezzo per raggiungere una certa oggettività nella verità delle cose..
Avere le proprie idee presuppone anche esprimerle come meglio si crede, ma questo non può determinare una mancanza di rispetto se per esempio io sono a favore della pena di morte e tu no.. in questo caso è successo proprio questo.. cioè che una mia idea espressa senza voler ferire o offendere nessuno, si sia trasformata in una sorta di mancanza di rispetto che mai si era voluto preventivare..

Essere me stesso e dire come la penso ha presupposto l'incompatibilità di continuare i contatti per chi invece, molto probabilmente, ha parecchio da nascondere e non intende farlo sapere.. io credo di non dovermi mai difendere dalle mie stesse idee.. è questo il punto secondo me..
Un bacio..


Master.. noi abbiamo spesso idee politiche e sociali diverse, ma ti ho sempre apprezzato per la tua apertura mentale... discutiamo si, ma ciò non ha mai compromesso i nostri rapporti e questo è indice di grande intelligenza...

Grazie per la camicia nera.. ;))

Un abbraccio...

nonsoloattimi ha detto...

ed io intendevo proprio questo kni... il tuo esprimerti non ha mai offeso nessuno... qui ho sempre letto pensieri espressi in modo civile e corretto...

nonsoloattimi ha detto...

ma perchè il papero... quello in alto... il primo di questa lista di commenti... è brillante??? brilla di luce propria o riflessa???

orchy ha detto...

Claudia:
il primo papero è glitterato . il secondo è con il cappellino...il primo è eccitato e senza tabù il secondo invece è...uhahahhahahaha baci a tutti :- )
Ora il papero mi sistema, me lo sento...aiutooooooooooo...


Guerriero un saluto...un bacio..prima di cadere nelle mani del papero!!!

Max ha detto...

orchy ti faccio vedere io quanto sono senza tabù se vuoi ahahahahahahahah.
cla io brillo sempre di luce mia,propria ihihihihih

Kni si,si è visto che la provocazione ti attira alla grande e anche questo mi piace di te :-))

nonsoloattimi ha detto...

Orchy... il secondo per caso ha i maniglioni???... però devo confessarti un segreto... purtroppo non li ha... io lo so....hahahhahahahahhaha

Kniendich ha detto...

Grazie Claudia.. ;)


Orchy - Claudia : Vi perdete tra i glitter del papero.. tralasciando quello che il papero ha dentro.. ahh venusiane !!! :))

Max, anche tu mi piaci... ma non facciamolo sapere... ahahahahha :))

Claudia, allora il mito dei maniglioni è ufficialmente sfatato... :)

nonsoloattimi ha detto...

bhè kni... tecnicamente per voi continua ad averli... solo in pochi... anzi... pochissimi... anzi solo io so la verità!!!...

UnaDonnaInCammino ha detto...

Che bel post!!! condivido il tuo pensiero soprattutto quando dici che quelli di sx pensano di avere la cultura dalla loro... chissà poi cosa glielo fa credere. La cosa bella secondo me è che si può e ci si deve esprimere per uno scambio sano ed intelligente (ma pare che la sx voglia solo e sempre aver ragione). BBB

enzorasi ha detto...

Sei nato nel 1971, l’anno prima di quando io a Milano mandai affanculo la mia appartenenza al mov. Studentesco di allora. Motivo? Semplicemente la censura, l’impossibilità, pena isolamento e schifo sociale dei miei compagni e anche una poco velata opportunità di essere sprangato. Tu ti meravigli e ti incazzi per un’atmosfera di forzatura ideologico-culturale che affonda le sue radici molto lontano…credo più lontano della caduta del fascismo. E qui nasce un primo grosso problema: la quasi totale mancanza di memoria e conoscenza storica degli italiani. Ma se la maggior parte dei 16-17enni ha difficoltà a scrivere e a leggere (vocabolario di 600 termini ca.)come pensi possano entrare in contatto con storie e opinioni diverse da quelle che raccolgono al supermercato dietro l’angolo? Guarda che essere intolleranti e sentirsi parte di un elite è un tuttuno, è estremamente facile, gratificante e poi comodo. Ovviamente per essere perfetti è necessario frequentarsi ESCUSIVAMENTE coi propri simili, così si evitano pericolose crisi di coscienza. Devo dirti con tutta franchezza alcune cose.
A) l’intolleranza e la violenza ideologica sono presenti in egual misura sia nei circoli marxisti dei centri sociali e sia nei salotti bene della nostra città o in quelli frequentati da aderenti a Forza Nuova. Io li ho conosciuti entrambi, comprendono solo la forza e l’annientamento dell’altro e sono quasi tutti entro la tua età.
B) Essere linkati a me non fa né caldo né freddo però siccome conosco questo tipo di umanità rissosa da blog ti prego di notare che da me non ci sono link o elenchi consultabili. Voglio che leggano prima e mi mandino a quel paese poi.
C) Tu hai un impatto visivo, nel blog,troppo rude: da te per esempio si commenta sotto l’etichetta “battaglie” e ti confesso che sebbene io non sia una mammoletta la prima impressione che ne ho ricavato è quella di uno “spintone”. Ma son troppo vecchio per cadere al primo ostacolo, mi sono girato e ti ho guardato dritto negli occhi…bisogna imparare a capirsi.
D) Vorrei che tu leggessi il mio commento (unico) ai pareri espressi sul mio post “STRONZO”,non ci guadagno niente però io non mi ripeto a proposito di una certa malizia nel manipolare le idee e tu forse avrai una immagine più chiara del tuo interlocutore.
Ciao knien nell’arena della vita anche quelli che hanno più sale in zucca prima o poi finiscono divorati dalle belve. Quindi continuiamo a pensare!!

Kniendich ha detto...

Claudia, allora la verità la porterai sempre con te... :) ehehe

Donnaincammino, in effetti da quelle parti lì la concezione di cultura credo sia abbastanza differente dalla nostra..

Enzorasi,a conferma di quanto tu dici relativamente alle organizzazioni studentesche, ti dico che circa 15 anni fa abbandonai la facoltà di Scienze Politiche di Palermo proprio perchè la ritenevo "infestata" di comunisti... comunisti i prof., comunisti gli studenti, comunisti perfino i segretari e di conseguenza esprimere una libera opinione così come anche dare le materie diventava una operazione complicata per chi come me, ha sempre creduto nelle ideologie di destra (anche estrema) e soprattutto nel modo libero di esprimerle.

Parli di violenza... ti rispondo che ovviamente non è prerogativa di questo o quel partito politico, ma la trovi come condizione propria dell'animo umano... è l'uomo che da sempre risulta essere violento e spesso cattivo.. ma ci sono le dovute distinzioni da fare.. la mia può sembrare violenza quando come nel precedente post, affermo che la pena di morte per me rappresenta l'unica soluzione necessaria e utile a risolvere la violenza fine a se stessa di persone da troppo tempo protette da un sistema giuridico che dal dopoguerra ad oggi ha assunto i toni bigotti e protezionisti di chi comunque non è degno di viverla la vita proprio perchè non dà un significato ad essa..
Sono rude, si, ma questo è il risultato di attacchi che nel corso della mia vita mi sono stati rivolti da chi invece non ha mai ritenuto importante guardare negli occhi il proprio nemico o semplicemente da chi la pensava diversamente da me solo perchè mi trovavo ad essere un ostacolo sulla sua via ...
rispetto a come adesso posso apparire, fino a qualche tempo fa ero anche più duro, ho imparato a lottare per le mie libertà e per i miei sogni, non guardando i sentimenti di nessuno, giocando di anticipo e colpendo prima degli altri, ma questo perchè ho avuto un pò di sale in zucca e non mi sono mai fidato di nessuno, altrimenti adesso mi sarei ritrovato ad essere sbranato dai leoni... non viceversa..

Onore a te, Enzo, per avermi guardato negli occhi... dovevi essere tu a farlo per poter capire le mie parole, io non avrei mai potuto chiedertelo, così come una selezione l'ho fatta anche io verso di te nel momento in cui ti ho contattato la prima volta al di là del link.. solo perche ho intuito da quello che esprimi sul tuo blog, la tua intelligenza...

Un link è un dettaglio, non è importante, ma vanno fatte le dovute differenze... nel caso specifico che mi ha spinto a scrivere questo post, un semplice link mi ha permesso di capire come la pensava un gruppo di persone che della libertà di espressione hanno fatto il loro nemico, in virtù del fatto che forse è più semplice non fregiarsi di un logo piuttosto che controbbattere le diversità di ideologia...
Tu non metti link, ok, ma io non lo avevo nemmeno notato.. non è questo che con te mi interessa, piuttosto come succede con altri, quello che di positivo vedo nelle nostre conversazioni è proprio la libertà di espressione, e l'intelligenza che usiamo per confrontarci...

Un abbraccio sincero...

Max ha detto...

ahahahahahah vi lascio i vostri commenti e mi tengo la verità ahahahahah chi vuole vedere da vicino si accomodi ahahahahah

Max ha detto...

orchy,che hai fatto?ora piaccio al tuo guerriero azz ahahahahahah

Kniendich ha detto...

Max.. ma scusa ti sei dichiarato tu per primo... ehehe :)

Comunque, te lo avrei detto... preferisco le gambe di Orchy... eheheh :)

Un abbraccio comunque te lo lascio.. :))

Max ha detto...

io ancora non le ho viste,anzi diglielo di farmele vedere ahahahahah

Kniendich ha detto...

Gli propongo qualcosa di ... particolare.... tipo 4 persone tutte bendate, manette... che dici accetterà??? ehehehe

Max ha detto...

ahahahahah magari ahahahahahah bisogna vedere Claudia se acconsente,intanto mi preparo psicologicamente :-))

Capitano ha detto...

Amico mio, non sono di sinistra, ma anche se lo fossi continuerei a passare di qui, qualunque siano le tematiche che tratti.

Questo perchè perchè credo nel confronto, nel contrasto se costruttivo. Detesto perbenisti e ben pensanti, e peggio ancora redentori, moralisti e BIGOTTI.

Ma per fortuna c'è tanta gente che sa ancora pensare altrimenti...

BUENA VIDA

dawoR*** ha detto...

io sono per la libertà d'espressione ed in genere si tenta di castigare chi si distingue ripetto alla massa conforme - ergo - non puoi che avere la mia solidarietà :) dawoR***

Kniendich ha detto...

Dai, Max, che quando torna dalle vacanze le si fa un sorpresone...eheheh

Capitano, questo è lo spirito dell'Amicizia, quella che travalica ogni pregiudizio e preconcetto, quella che val la pena di coltivare.. grazie per questo..

Buena vida a te, caro Amico..


DawoR*** sapevo di poterci contare... siamo un pugno di esseri, ma ci faremo sentire...

Un caro abbraccio...

JANAS ha detto...

lo SAI CHE A LEGGERTI...UN SORRISO MALIZIOSO DEVE ESSERE SICURAMENTE COMPARSO NELLE MIE LABBRA??...io che non sono sicuramente di destra...ma forse nemmeno di sinistra...forse sono solo " con me"...e quasi quasi penso che pure tu ...forse forse...sei "solo con te"... e pensa se poi ci accorgessimo che i nostri due "partiti", in fondo in fondo si assomigliano!??! Mah! se anche così non fosse..un unico principio basta: "libertà e rispetto per l'altrui opinione!" ...
un piacere tutto mio ritrovarti!!