giovedì 9 agosto 2007

Si può sopravvivere al MEME ?

Meme, grande sconosciuto di internet.... C'è chi ignora questo termine e chi, come me, lo intende in mille modi diversi. In effetti se proprio vogliamo dirla tutta, avendo a che fare con il linguaggio e la sua evoluzione, un meme non va inteso " a senso unico " ma invece, cercando di sdoppiarlo più possibile per permettere quella evoluzione linguistica che è stata il fondamento della nostra cultura nei secoli.

Su queste basi, ecco il mio meme

1. Paura di restare un vegetale a causa di incidente o malattia.

2. Paura di vedere le persone più care soffrire senza poter fare nulla per aiutarle.

3. Paura di perdere la libertà a causa di terze persone.


Ringrazio l'amico www.robskipper.blogspot.com che mi ha nominato e continuo la tradizione nominando i seguenti amici che dovranno rispondere all'invito.

http://noyakamanahsplace.blogspot.com/

http://www.binario19.blogspot.com/

http://rottaversosud.blogspot.com/

Un caro saluto a tutti.

13 commenti:

Noy a.k.a. Manah ha detto...

E come vedi ho accettato la sfida del meme, a costo di non dormire.
Ed infatti ora sono uno zombie :-D
Bravo! Mi riprometto di spulciare ben bene con più calma il tuo bel blog.
Auguri e tanti bei post (magari un po' più di ottimismo no?)!

Kniendich ha detto...

Carissimo, ti ringrazio per aver onorato l'invito e scusa se ciò ha comportato qualche ora di sonno in meno. Proverò a seguire il tuo consiglio... ma sarà dura !!!
Un abbraccio.

orchideablu ha detto...

Ciao...son passata...mi hai chiesto di lasciare un segno...ti lascio un sorriso per ora , può andar bene ?:-)
Ti ho letto in alcune risposte nei blog che visito e devo dire che sei una persona molto interessante e profonda... Poi ho sbirciato diverse volte il tuo blog... in punta di piedi...con molta discrezione...:-)

Kniendich ha detto...

Ciao Orchideablu e grazie per le tue varie visite...
Mi confondono i tuoi complimenti e tuttavia mi rendono felice di averli ricevuti da una persona dolce come te.
Il sorriso è una delle armi più potenti che abbiamo a disposizione e per ringraziarti di questo tuo segnale, ti lascio con questi versi di Pablo Neruda tratti da "Il tuo sorriso" :

Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l'aria, ma non togliermi il tuo sorriso. Non togliermi la rosa, la lancia che sgrani, l'acqua che d'improvviso scoppia nella tua gioia, la repentina onda d'argento che ti nasce. Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi, a volte, d'aver visto la terra che non cambia, ma entrando il tuo sorriso sale al cielo cercandomi ed apre per me tutte le porte della vita ...

A presto.

Il Mari ha detto...

Ciao Kniendich, che nick difficile, sembra abbia origini teutoniche.
Belle paure anche le tue!
Complimenti per il blog, ero già passato a sbirciare ieri, ma oggi con più calma ti scrivo.
Tornerò a trovarti, ti ho messo tra i miei blog preferiti. ;)

orchideablu ha detto...

Grazie... sono senza parole :-)e grazie anche per la tua visita...:-)
La poesia la conosco molto bene ( nonostante io sia amante di Tagore non disdegno Neruda anzi...) e ogni volta che la leggo mi regala emozioni nuove e sapere che in questo contesto è per me mi riempie di gioia...sono strafelice...grazieeee!!!
ciao

Kniendich ha detto...

@il mari: si, in effetti il nick e la composizione di due parole tedesche, che poi ne costituisce una di senso compiuto. Ti ringrazio per avermi linkato. Torna quando vuoi, nel frattempo seguirò l'andamento dei tuoi lavoro sul tuo bel blog.

@Orchideablu : è bello sapere di aver regalato un'emozione in più... Grazie ancora per la tua visita.. Ciao

rob ha detto...

Ciao Kniendich,
anche tu hai aperto il tuo cuore e sapevo che sarebbe stato così.
Grazie per questo e un grande ringraziamento per il tuo approfondimento sul meme, che secondo me ha aperto nuovi orizzonti anche ai bloggers più incalliti.
Sono appena tornato da un bel tour: 1300 km circa in 30 ore. Niente di che, certo, ma con il traffico d'agosto e i deficienti che si ostinano a viaggiare sulla corsia centrale a 110 all'ora quando ce ne una a destra più libera... :-)

Kniendich ha detto...

Rob, bentornato. Grande impresa la tua, specialmente ad Agosto. Per il meme ringrazio te per avermene dato la possibilità... Spero che gli altri due nominati al ritorno dalle loro ferie, accolgano l'invito. E' sempre un piacere sentirti, grazie per esserci. Ciao

#Capitano ha detto...

Leggo solo ora, visto che sono tornato ieri notte da un Viaggio. Accetto l'invito con molto piacere ma, spiegami una cosa: cos'è un MEME? onestamente non l'ho mai sentito prima e la stessa wikipedia non mi ha chiarito molto i dubbi.

Se mi spieghi di cosa si tratta rispondo di buon grado!

SUERTE

Kniendich ha detto...

@Capitano: Bentornato, innanzitutto, e grazie per rispondere al mio invito. Beh puoi consolarti perchè nessuno a quanto pare, ne conosceva il significato prima di qualche giorno fa. Personalmente devo ringraziare l'amico Rob che mi ha nominato, aprendomi gli occhi sul tema. Bene, ti dico subito che il MEME può essere una parola, una frase, un pensiero che possa provocare negli altri la possibilità di creare ulteriori pensieri, parole, discorsi e via dicendo. Può esserci un tema da seguire, come abbiamo fatto molti di noi che hanno accettato l'invito, rivelando 3 grandi nostre paure (vedi Rob, Il Mari, Orchideablu...)ma puoi anche cambiare tema proponendone uno diverso. L'unica cosa che va assolutamente rispettata sono le "nominations" : devi nominare altri 3 amici che a loro volta dovranno rispondere al tuo invito. Spero di esserti stato di aiuto, eventualmente chiedimi pure. Grazie per aver accettato. Buon Ferragosto...

#Capitano ha detto...

Ok, adesso è un pò più chiaro!
Dunque resto in tema "paure":

1. Paura di perdere tempo -in tutti i sensi-;

2. Paura di rompermi il naso o i denti;

3. Paura di dimenticare ricordi belli -per questo scrivo un sacco e faccio centinaia di foto-.

Visto che ho risposto qui, le mie nominations le farò direttamente agli interessati -devo ancora pensare bene a chi!-.

SUERTE

Kniendich ha detto...

Caro Capitano, grazie ancora per aver accettato, se preferisci non ufficializzare la tua adesione sul tuo blog, non credo ci sia nulla di male, solo che gli altri non potranno commentare quanto da te scelto come meme. Sono paure che condivido le tue, e mi fa piacere notare che a paragone, quelle di molti sono di gran lunga peggiori. Ti auguro una serata tranquilla.

Suerte...