lunedì 13 agosto 2007

E ....perchè no ?


Tra Luglio ed Agosto mi è capitato più volte di sentire, tra i commenti dei vari telegiornali e servizi sparsi quà e là, notizie riguardanti una pratica particolare che a quanto pare in una società senza poi molti stimoli, sta ricominciando a prendere piede : il nudismo. Non ho nulla da dire contro, infondo se ben organizzato, non fa male a nessuno, anzi . La cosa che mi ha fatto sorridere è che dalle parti di Ragusa, alcuni di questi praticanti si sono "appropriati" di un lembo di spiaggia che costeggia una zona balneare frequentata da famiglie e gente cosiddetta "normale" che tra un commento e l'altro, sbirciavano senza farsi troppi scrupoli, diciamo così, siciliani. In effetti in Sicilia una cosa del genere è tuttora considerata scandalosa, anche se ultimamente il popolo della Trinacria si è riscoperto più "aperto" a determinati fatti rispetto a 20-30 anni fa. Ma ... infondo infondo, cosa c'è di male? Se vogliamo pensarci un attimo, il fatto di stare rinchiusi in una sorta di ghetto all'aria aperta, nudi come mamma ci ha fatto, tutti assieme maschi e femmine, anche e soprattutto sconosciuti, non suona come una cosa da evitare come il peggiore dei mali... magari va provata, che ne so magari qualcuno potrebbe non essere...come dire....abituato a certe situazioni e tradire una giusta reazione, ma comunque innegabilmente, potrebbe essere un'esperienza da fare, una di quelle esperienze come il paracadutismo che richiede coraggio all'inizio ma dopo un pò forse ci si abitua e piace. Non so, voi che ne pensate, concedereste la visione del vostro corpo ad un perfetto sconosciuto ? E se accoppiati gradireste che il perfetto sconosciuto guardi la vostra compagna o compagno ? Con un pizzico di cattiveria oserei dire che per alcuni potrebbe essere l'esperienza della vita; per altri potrebbe voler metaforicamente significare che si è belli dentro. In tutti i casi, ai nostri giorni il nudismo potrebbe suonare come il minore dei mali e magari per alcuni sopperire le repressioni che la chiusura delle case chiuse (scusate la ripetizione dovuta) ha generato nell'intimo di alcune persone seriamente disturbate.

14 commenti:

Mimmo ha detto...

...questione interessante.
A partire dal fatto che sono stato in una spiaggia nudista tempo addietro...ma non ho "praticato" visto che era una spiaggia mista.
La curiosità di osservare il target e la reazione dei nudisti mi attrateva troppo. Li ho trovati molto disinibiti e tranquilli...un pò li invidiavo per il loro modo di vivere la nudità come se fosse la cosa più normale del mondo. é sicuramente un approccio molto intimo e sarà che molti di noi abbiamo un retaggio culturale tale che non ci permette di arrivare a tanto. Io proverei molto imbarazzo perchè penso che un corpo nudo sia un fatto...personale ed intimo.
La mia compagna nuda? ... sarei ipergeloso...lo ammetto! ;)

Il Mari ha detto...

Alcuni anni fa mi trovavo in vacanza in Grecia con la mia fidanzata dell'epoca, donna a cui sono ancora molto legato come amicizia. Nel nostro girovagare quotidiano, siamo incappati in un'insenatura nascosta da occhi indiscreti. Dopo aver fatto parecchia fatica a raggiungerla, ci siamo ritrovati tra nudisti. C'era di tutto, coppie gay, famiglie con bambini, giovani e anziani. Tutte persone normalie e prevalentemente straniere.
A stare tra queste persone, così serene e tranquille, vi sembrerà strano, ma abbiamo provato un senso di vergogna a essere vestiti. La sensazione di diversità. Così, ci siamo spogliati ed abbiamo apprezzato il senso di libertà, senza vergogna. Fare il bagno in mare come mamma ci ha fatto, senza paura di essere giudicato, è stata una bellissima esperienza. Il giorno dopo e per i giorni seguenti siamo tornati nello stesso posto.

Piccolo appunto sulla gelosia, non sono geloso se la persona che ho a finaco mi ama e me lo dimostra. Come dire, la sento mia ;)

Kniendich ha detto...

Mimmo: siamo sulla stessa barca, quella calabro-sicula, quindi confermo che anche per me sarebbe difficile lasciare apprezzare agli altri le doti della mia lei, per quanto...c'è da dire che una sbirciatina alle altre lei...si può sempre ricambiare, sempre che ne valga la pena, si intende. grazie per la visita..

Il Mari: la tranquillità dei nudisti stupisce e affascina anche me, credo sia una esperienza comunque da provare. Mi hai fatto riflettere su di un aspetto: la sensazione di vergogna a restare vestiti, come se eravati entrati in un mondo a parte, dove nulla è scontato e/o pre-giudicato...in questo caso la gelosia forse si attenua... chissà. Grazie e buon Ferragosto.

rob ha detto...

Ho provato in Calabria, a vent'anni, con amici e devo dire che passato il primo momento di forte imbarazzo, dopo poco tutto si dissolve e diventa la cosa più naturale di questo mondo.
Basta razionalizzare bene la situazione e lasciar da parte la gelosia, tanto gli sguardi possono essere più significativi e pericolosi anche da vestiti... :-)
Buon ferragosto amici.

orchideablu ha detto...

Ci sono ormai diverse spiagge per nudisti... dalle mie parti ormai non ci si fa caso... Io prediligo il costume.Nuda in mezzo a sconosciuti non mi sentirei a mio agio e il mio compagno non ne vuol sapere... già gli da fastidio se mi guardano col costume...Anche lui comunque la pensa come me... notte

Kniendich ha detto...

@Rob: è vero da vestiti si possono lanciare sguardi ben più pericolosi...solo che uno sguardo a volte può far scattare la molla ... che da vestiti non si vede.. :) Buon ferragosto anche a te.

Kniendich ha detto...

@Orchideablu: Condivido, anche se con tutte quelle spiagge dalle tue parti, io un pò curioso lo sarei...

Mimmo ha detto...

...wow...siamo una massa di bloggers-svergognati-nudisti! ahahahahahaha... :)

Kniendich ha detto...

infondo infondo, credo proprio di si.. ;)

blog_toscano ha detto...

io sinceramente non ce la farei ad andare in un campo nudisti con la compagna...
però ritengo che sia importante ci siano posti per loro. Ma non in mezzo alla gente con costumi in spiaggia. Altrimenti io comincio a girare a pacco di fuori per Firenze centro :)ma son timido....mi attaccherò un cappello davanti :)

Kniendich ha detto...

Blog toscano, ti immagini tutti a pacco di fuori per Firenze, ehehehe, il lato positivo sarebbe il gentil sesso, non credi ;)

Grissino ha detto...

Per me andrebbe bene solo avrei un pò vergogna di ehm... emozionarmi un pò?
:-P

Grissino ha detto...

Dimenticavo, piuttosto trovo la cosa un pò scomoda e poco igienica se ti devi sedere da qualche parte. Per il resto, perchè no?

Kniendich ha detto...

Grissino : Sicuramente dal punto di vista pratico, il nudismo non è il massimo. Sono d'accordo con te comunque, alla fine superate le iniziali timidezze.. si potrebbe anche fare..magari da soli.. Ciao e grazie ..